sabato 21 gennaio | 14:44
pubblicato il 26/ott/2011 18:31

Alluvione Aulla, sotto accusa scarsa manutenzione del fiume Magra

Solo il centro storico si salva dall'esondazione

Alluvione Aulla, sotto accusa scarsa manutenzione del fiume Magra

La devastante inondazione che ha colpito Aulla in Lunigiana è colpa della scarsa manutenzione degli argini del Fiume Magra. A puntare il dito sono proprio gli abitanti del posto.L'impatto del Magra è stato dunque quello di un'ondata intensa ed improvvisa. Pioveva da pochi minuti, quando, raccontano in molti, gli alberi trascinati via dal fiume lungo il greto hanno finito con ostruire il ponte ad archi, sopra il quale passa la strada provinciale per Podenzana, altro paese sommerso dal fango.La parte più alta della il centro storico di Aulla è stata salvata da un dislivello che è stato sufficiente ad arginare l'acqua e il fango.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4