domenica 04 dicembre | 17:49
pubblicato il 13/giu/2014 12:00

Allerta per forti temporali dal Nord al Centro-Sud

Criticità arancione su Lombardia e Marche

Allerta per forti temporali dal Nord al Centro-Sud

Roma, 13 giu. (askanews) - Allerta della protezione civile per l'arrivo di forti temporali al Nord, in estensione alle regioni del Centro-Sud. Criticità arancione per rischio idrogeologico su Lombardia e Marche e gialla su quasi tutto il territorio nazionale. La perturbazione proveniente dall'Europa settentrionale, per la quale già ieri era stato messo un avviso meteo, è arrivata sulla penisola italiana, portando aria più fresca e instabile che contrasta con la massa d'aria calda ed umida presente sull'Italia già da alcuni giorni. Questo - ha spiegato il Dipartimento della Protezione civile - provocherà condizioni di tempo spiccatamente perturbato, con forti temporali, inizialmente sulle regioni del nord, e a seguire anche su buona parte del territorio italiano. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione civile, d'intesa con le Regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso, quindi, un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri. L'avviso meteo prevede, dalla serata di oggi, venerdì 13 giugno, precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Piemonte, Liguria e Marche. Dalla tarda mattinata di domani, poi, si prevedono temporali anche su Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia. Su tutte le Regioni interessate dal maltempo i fenomeni saranno accompagnati da locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani criticità arancione per rischio idraulico e idrogeologico su Lombardia e Marche, mentre è prevista criticità gialla su tutto il territorio nazionale ad eccezione di Trentino Alto Adige e Piemonte nord-orientale. Le valutazioni di criticità idrogeologica si articolano su tre livelli: rossa, arancione e gialla.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari