martedì 06 dicembre | 17:05
pubblicato il 29/lug/2011 16:12

Allarme disoccupazione giovani al Sud: due su tre a spasso

Le anticipazioni del rapporto Svimez 2011

Allarme disoccupazione giovani al Sud: due su tre a spasso

Due giovani su tre non lavorano al sud. L'allarme arriva dalle anticipazioni sul Rapporto Svimez 2011 sull'economia del Mezzogiorno. "Il tasso di occupazione giovanile (15-34 anni) - si legge nel rapporto - nel 2010 si è fermato al 31,7 per cento". La questione generazionale italiana diventa quindi emergenza e allarme sociale nel Meridione, sottolinea l'Associazione per lo sviluppo del Mezzogiorno. In generale, l'occupazione è in calo in tutte le Regioni meridionali, con l'eccezione della Sardegna. Valori drammaticamente bassi e in ulteriore riduzione - segnala la Svimez - si registrano in Campania, dove lavora meno del 40% della popolazione in età da lavoro, in Calabria dove il dato sale al 42,2% e in Sicilia al 42,6%.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni