giovedì 08 dicembre | 00:14
pubblicato il 17/ago/2011 13:43

Allarme carceri in Sicilia, Sappe denuncia: 44% detenuti in più

Il sindacato: 5.419 posti per 7.805 carcerati

Allarme carceri in Sicilia, Sappe denuncia: 44% detenuti in più

La situazione delle carceri siciliane è allarmante. I 27 penitenziari della regione hanno a disposizione 5.419 posti letto regolamentari mentre i detenuti sono 7.805. A lanciare l'allarme, argomentando con dati e numeri il dramma del sovraffollamento carcerario, è il Sappe, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria. Nel 2010 8 detenuti si sono suicidati in Sicilia, 130 hanno tentato di uccidersi ma sono stati fermati in tempo, 601 hanno compiuto atti di autolesionismo. Il sovraffollamento non è la causa diretta ma incide - dice il Sappe - su tutte queste situazioni critiche che sono sfociate in atti di protesta anche da parte dei detenuti, fra manifestazioni, oltre 100, e scioperi della fame. Secondo il sindacato, che nei prossimi giorni ripresenterà il problema al ministro della giustizia Nitto Francesco Palma, il tutto è aggravato dalla carenza d'organico, con 1.000 agenti in meno rispetto alle esigenze.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni