lunedì 05 dicembre | 03:51
pubblicato il 05/lug/2011 15:27

Allarme alga tossica in Sicilia, 50 finiscono in ospedale

Ostropsis ovata sulle spiagge di Capaci e Trappeto

Allarme alga tossica in Sicilia, 50 finiscono in ospedale

Prurito, febbre, tosse e vomito: sono i sintomi accusati da una cinquantina di persone che si sono presentate al pronto soccorso degli ospedali o alla guardia medica nel Palermitano nel fine settimana, dopo aver fatto il bagno nelle spiagge di Isola delle Femmine, Capaci e Trappeto. Responsabile un'alga tossica, nome scientifico Ostropsis ovata, che torna a colpire in Sicilia. I primi casi due settimane fa, l'agenzia regionale per la protezione ambientale aveva lanciato l'allarme: ma a giugno i risultati delle analisi erano negativi. Ora l'Arpa ripeterà gli esami. Intanto c'è chi non si mostra intimorito dall'alga tossica.L'alga, diffusa in tutto il Mediterraneo, sarebbe stata trasportata dalle navi mercantili. Un fenomeno prevalentemente estivo legato alle alte temperature e all'assenza di vento.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari