mercoledì 07 dicembre | 17:52
pubblicato il 10/nov/2011 17:25

Allagamenti nel Messinese, a Letojanni rischio nuove esondazioni

Smottamenti anche a Giardini Naxos, paura tra gli abitanti

Allagamenti nel Messinese, a Letojanni rischio nuove esondazioni

E' bastato un violento temporale per fare tornare la paura nei paesi del Messinese. Le zona più colpita è stata la costa Jonica dove sono esondati diversi torrenti. I danni maggiori sono stati a Letojanni dove l'esondazione del Leto ha creato allagamenti in abitazioni, hotel e ristoranti. La circolazione è rimasta bloccata, la corrente elettrica è saltata e le scuole sono rimaste chiuse. Una zona ad alto rischio idrogeologico, come racconta una la signora del luogo.Alcuni alberghi del litorale jonico sono stati evacuati, ma per rimetterli in piedi ci vorrà almeno un anno. Danni anche a Giardini Naxos a causa dell'esondazione del torrente Santa Venera, nella frazione di Recanati. Nonostante le critiche da parte dei cittadini però, a Giardini Naxos e Letojanni non è mancata l'opera dei volontari.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni