martedì 28 febbraio | 06:37
pubblicato il 06/feb/2014 17:19

Aliscafo in fiamme a Napoli: panico a bordo

Tutti in salvo i passeggeri

Aliscafo in fiamme a Napoli: panico a bordo

Napoli (askanews) - Paura ma nessun ferito sull'aliscafo andato a fuoco a Napoli. Nella sala macchine dello Zenith che collega Capri con il capoluogo campano è scoppiato un incendio, che è stato rapidamente domato ma ha riempito l'imbarcazione di fumo. Privo di ponti esterni, i 60 passeggeri sono dovuti restare all'interno dello scafo e hanno indossato i giubbotti di salvataggio. Alcune persone hanno avuto nausea e piccoli malori a causa del fumo e del mare agitato nonostante fossero state aperte alcune porte. "Le condizioni del mare non erano buone e c'è stata un po' di paura"Il mezzo è arrivato al porto di Napoli scortato dalle motovedette della Capitaneria di Porto come spiega il comandante Cammerota della Capitaneria di Porto. "Per precauzione il comandante ha anche preparato l'abbandono della nave, ed è iniziato il piano di soccorso".Al molo Beverello è stata fornita tutta l'assistenza necessaria ai passeggeri e all'equipaggio.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech