mercoledì 07 dicembre | 20:03
pubblicato il 09/mag/2013 11:57

Alimentare: maxi operazione antifrode, 4000 kg sequestrati, 65 denunce

Alimentare: maxi operazione antifrode, 4000 kg sequestrati, 65 denunce

(ASCA) - Roma, 9 mag - Fondi europei ottenuti illecitamente, finte mozzarelle di bufala Dop o salumi venduti come calabresi, ma prodotti con carni olandesi. Sono oltre 4000 i kg di prodotti alimentari 'tarocchi' sequestrati, 241 le aziende vagliate e 65 le persone denunciate a seguito della maxi operazione di controlli straordinari sulla tracciabilita' e sulla etichettatura dei prodotti alimentari effettuata dai Nuclei antifrodi carabinieri (Nac) di Roma, Parma e Salerno.

In particolare - spiega una nota - sono state accertate irregolarita' per comunicazioni commerciali ingannevoli segnalate all' Autorita' garante per la concorrenza e per il mercato. Parallelamente sono state smascherate frodi sul sistema dei finanziamenti all'Unione europea e a danno di operatori commerciali per circa 2 milioni di euro.

Finti 'Parmigiano reggiano' e 'Grana padano' sono stati sequestrati nelle provincie di Roma, Bologna, Milano e Firenze dove la maggior parte dei prodotti privi delle autorizzazioni prescritte sono risultati commercializzati sulla linea della Grande distribuzione organizzata: sono state contestate sanzioni amministrative per oltre 15mila euro. Cosi', nella provincia di Salerno, i controlli dei Nac si sono concentrati sulle indicazioni irregolari relative alle produzioni di 'mozzarella di bufala campana Dop'' con segnalazioni al Consorzio di Tutela l'indebito utilizzo in etichetta di nomenclature e comunicazioni ingannevoli. Di particolare rilievo - sottolinea la nota - anche l'operazione in Calabria dove e' stato smascherato un circuito di produzione di salumi falsi 'Dop', in cui i prodotti sono stati confezionati con carni provenienti dall'Olanda invece che dagli allevamenti locali previsti dal disciplinare di produzione. Le indagini dei carabinieri dell'antifronde, inoltre, hanno individuate truffe nei confronti dell'Unione europea per 2 milioni di euro di finanziamenti ottenuti illecitamente con fatturazioni di operazioni inesistenti e/o la fittizia intestazione di terreni agricoli.

com-stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni