sabato 21 gennaio | 18:24
pubblicato il 16/lug/2013 11:07

Alimentare: Coldiretti, bene Nac. Cibo souvenir per oltre 8 mln italiani

Alimentare: Coldiretti, bene Nac. Cibo souvenir per oltre 8 mln italiani

(ASCA) - Roma, 16 lug - Con circa 8,3 milioni di italiani che in vacanza acquistano prodotti alimentari tipici come souvenir, l'operazione dei Nac (Nuclei antifrodi carabinieri) e' importante per combattere le frodi e gli inganni a tavola che con l'arrivo dell'estate si moltiplicano lungo la penisola. E' quanto afferma in una nota la Coldiretti commentando l'operazione del Comando carabinieri politiche agricole e alimentari, che hanno eseguito controlli straordinari sulla tracciabilita' e etichettatura dei prodotti alimentari su tutto il territorio nazionale. Le difficolta' economiche che costringono molti a risparmiare in vacanza - afferma Coldiretti citando un'indagine di Ipr marketing - spingono anche verso spese utili, con l'enogastronomia che e' diventata una componente irrinunciabile della vacanza made in Italy. In altre parole, si risparmia eventualmente sul tempo da trascorrere in ferie, accorciando magari la permanenza nel luogo di vacanza e anche sulla qualita' dell'alloggio, preferendo sistemazioni piu' modeste, ma - precisa Coldiretti - non si rinuncia a gustare e acquistare come ricordo le specialita' tipiche del posto di villeggiatura. L'Italia e' l'unico paese al mondo - sottolinea l'associazione di categoria - a poter contare su un patrimonio di 4.698 specialita' tradizionali alimentari tutte esclusivamente ottenute secondo regole tradizionali protratte nel tempo per almeno 25 anni e realizzate con metodiche praticate sul tutto il territorio in modo omogeneo. A questi si aggiungono 252 prodotti Dop e Igp e 331 vini a denominazione di origine controllata (Doc), 59 a denominazione di origine controllata e garantita (Docg) e 118 a indicazione geografica tipica (Igt). La possibilita' di garantirsi acquisti sicuri e' oggi favorita - conclude Coldiretti - anche dal moltiplicarsi dei mercati, delle botteghe e degli spacci aziendali degli agricoltori di ''Campagna Amica'', che possono contare su 7.978 punti vendita in tutta Italia dove e possibile acquistare i prodotti agricoli e alimentari del territorio a chilometri zero.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4