sabato 30 luglio | 05:21
pubblicato il 14/gen/2016 19:52

Alfano: valutiamo le minacce all'Italia, non è la prima volta

Livello allerta elevato ulteriormente dopo Parigi

Alfano: valutiamo le minacce all'Italia, non è la prima volta

Roma, 14 gen. (askanews) - "Non è la prima volta che subiamo minacce attraverso dei video pubblicati proprio per darci la sensazione di un Paese sotto attacco": lo dice il Ministro dell'Interno, Angelino Alfano, nell'intervista a Storiacce di Raffaella Calandra su Radio 24.

"Noi - aggiunge Alfano - ci siamo sempre considerati un Paese esposto al rischio terrorismo e lo siamo, e il nostro livello di allerta è un livello che anche dopo gli ultimi fatti di Parigi abbiamo elevato ulteriormente. Abbiamo dei piani predisposti in caso di emergenza e abbiamo un sistema di prevenzione che serve proprio a diminuire il rischio".

Una minaccia seria ma valutata come le altre? Chiede Raffaella Calandra al Ministro Alfano, che risponde: "Noi abbiamo valutato ciò che è stato pubblicato come una minaccia da studiare attentamente così come abbiamo fatto con le altre minacce".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Marta Marzotto
Marta Marzotto, da mondina a dama dei salotti e musa di Guttuso
Addio Marta Marzotto
Addio Marta Marzotto, la nipote annuncia la scomparsa su twitter
Papa
Il Papa oggi al lager di Auschwitz-Birkenau, visita in silenzio
'Ndrangheta
'Ndrangheta, faida nella famiglia Greco: fermi e perquisizioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Atleti, vincere con l'ipnosi: i consigli degli psicologi per Rio
Motori
Audi R8 Spyder V10, al via la prevendita in Italia
Enogastronomia
Minimalismo e creatività in cucina con Luigi Taglienti a Lume
Turismo
Franceschini: Piano Strategico Turismo rilancia Italia nel mondo
Energia e Ambiente
Enel, Starace: ottimisti sui risultati, alziamo target 2016
Sostenibilità
Cooperazione, Braga: sviluppo ambientale cruciale per l'Africa
TechnoFun
Su Facebook arrivano i video di compleanno personalizzati
Scienza e Innovazione
Una app per segnalare e abbattere le barriere architettoniche
Moda
Marta Marzotto, da mondina a dama dei salotti e musa di Guttuso