domenica 11 dicembre | 01:40
pubblicato il 05/mag/2014 19:01

Alfano spinge siriani verso altri Paesi Ue: "Velocizzeremo iter"

Nessuno vuole stare a Milano, diritto asilo esercitabile altrove

Alfano spinge siriani verso altri Paesi Ue: "Velocizzeremo iter"

Milano (askanews) - Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha detto che il governo renderà più veloci le procedure per permettere la partenza dall'Italia, e in particolare da Milano, dei profughi siriani che vogliono ottenere asilo politico in un altro paese europeo. Il responsabile del Viminale ha quindi sottolineato che "nessuno" dei profughi in questi giorni a Milano vuole restarci. "Il diritto di asilo deve poter essere esercitato in tutta Europa e sarebbe un'Europa irriconoscibile quella che imponesse loro di rimanere lì. Una volta acquisito lo status di asilante - ha sottolineato Alfano facendo riferimento alle norme in vigore -, noi siamo certi che il loro diritto di asilo può essere esercitato in tutta Europa".

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina