domenica 19 febbraio | 20:22
pubblicato il 16/ott/2014 14:41

Alfano: Mare Nostrum ha evitato immenso cimitero, 100mila salvati

"L'Italia ha guadagnato apprezzamento comunità internazionale"

Alfano: Mare Nostrum ha evitato immenso cimitero, 100mila salvati

Roma, 16 ott. (askanews) - Il bilancio dell'operazione Mare Nostrum a un anno dall'inizio è di "poco meno di 100.000 migranti soccorsi in mare e messi in salvo, di cui circa 9mila minori non accompagnati, più di 500 scafisti arrestati e tre navi madri sequestrate. L'unico e inconfutabile effetto di Mare Nostrum è di aver evitato di trasformare il Mediterraneo in un immenso cimitero". Lo ha detto il ministro dell'Interno Angelino Alfano in un'informativa urgente alla Camera.

"Non si è riusciti ad evitare tanti morti e dispersi, un po' meno di 3mila secondo il racconto dei superstiti. Questi dati sono l'eloquente testimonianza di una missione che ha guadagnato all'Italia l'apprezzamento della comunità internazionale, compreso l'Alto commissariato dell'ONU per i rifugiati", ha concluso Alfano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia