domenica 22 gennaio | 07:10
pubblicato il 09/set/2014 12:00

Alfano: contro minaccia Is rafforzare le norme antiterrorismo

Misure di prevenzione anche per i 'lupi solitari'

Alfano: contro minaccia Is rafforzare le norme antiterrorismo

Roma, 9 set. (askanews) - Contro la nuova minaccia del terrorismo internazionale di matrice religiosa rappresentata dall'Islamic State (Is) occorre "rafforzare le armi legislative in materia di terrorismo" per "affrontare con accresciuta efficacia questo grave e insidioso fenomeno, mettendo mano a nuovi strumenti che tengano conto della evoluzione della minaccia". Così il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, nell'informativa urgente alla Camera e al Senato ha sottolineato la necessità di adeguare anche le norme antiterrorismo alla nuova sfida globale. Per il ministro "bisogna che sia sempre possibile contestare il delitto di partecipazione a conflitti armati o ad atti di terrorismo che si svolgano fuori dai nostri confini: anche quando il responsabile corrisponda alla conosciuta figura del 'lupo solitario'", cioè "non risulti appartenere ad alcuna associazione di stampo terroristico né abbia svolto il ruolo di reclutatore". L'obiettivo deve essere la "perseguibilità di condotte che, anche se connotate da pulsioni individualiste, frutto di processi di autoradicalizzazione, rappresentano pur sempre una considerevole fonte di pericolo da neutralizzare per tempo". Anche nel campo della legislazione di prevenzione, Alfano ravvisa margini per un intervento in modo da individuare la figura dell'aspirante miliziano, "includendola senza incertezze tra quelle a cui è possibile applicare la sorveglianza speciale con obbligo di dimora". Così - ha spiegato - potrebbero bloccarsi sul nascere anche i tentativi di recarsi nei luoghi della guerra santa, sottoponendo l'autore a uno stretto controllo di polizia e applicando nei suoi confronti tutta quella serie di misure accessorie che lo priverebbero, di fatto, di ogni libertà di movimento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4