venerdì 24 febbraio | 11:50
pubblicato il 17/ago/2012 12:29

Alessandria, su Facebook istigano all'odio razziale: due arresti

A casa hanno armi, munizioni e un bastone con il volto del Duce

Alessandria, su Facebook istigano all'odio razziale: due arresti

Alessandria (askanews) - Due pistole, munizioni alterate, un bastone con il volto di Benito Mussolini, un tirapugni, una spada e un pugnale affilati, ma anche magliette decorate con la svastica nazista. E' il materiale trovato dalla polizia di Alessandria in un'abitazione privata, che ha portato all'arresto di padre e figlio: oltre a custodire queste armi in casa, i due inneggiavano alla violenza e all'odio razziale su Facebook. Gli agenti della Digos e della polizia postale li hanno scoperti grazie a una denuncia sporta da una persona che riferiva di aver subito ingiurie e diffamazioni su tre profili pubblici del social network. Dalle indagini è emerso che i profili fossero proprio riconducibili a padre e figlio, poi arrestati: la polizia, esaminando le pagine, ha scoperto che contenevano materiale, come foto e inserzioni, tale da configurare i reati di incitamento a commettere violenza o atti di provocazione alla violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi e detenzione abusiva di armi.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech