sabato 25 febbraio | 16:49
pubblicato il 27/mar/2013 12:00

Aldrovandi/ Cancellieri: manifestanti non rappresentano polizia

"Episodio grave, no sanzioni ma giudizio morale negativo"

Aldrovandi/ Cancellieri: manifestanti non rappresentano polizia

Roma, 27 mar. (askanews) - E' "un episodio grave da stigmatizzare assolutamente che non rappresenta il sentire della maggioranza dei poliziotti e della polizia": così il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri ha bollato la manifestazione di un gruppo di poliziotti aderenti al sindacato Coisp che ha manifestato stamattina a Ferrara sotto l'ufficio di Patrizia Moretti, la madre di Federico Aldrovandi, per la morte del quale la Cassazione ha confermato la condanna di quattro agenti per omicidio colposo. "Il dolore di una madre va rispettato, ed è grave non averlo fatto", inoltre - ha sottolineato il ministro lasciando il Senato - "c'è una sentenza della magistratura da rispettare", e gli iscritti al sindacato che ha manifestato "non rappresentano la maggioranza dei poliziotti, che sono rispettosi delle sentenze e delle istituzioni". Rispondendo ad una domanda Cancellieri ha spiegato che i manifestanti non subiranno provvedimenti disciplinari, ma "resta il giudizio morale che è assolutamente negativo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech