domenica 11 dicembre | 04:07
pubblicato il 16/dic/2013 16:49

Alcol: giovani italiani binge drinking? Si' ma non per sballarsi

Alcol: giovani italiani binge drinking? Si' ma non per sballarsi

(ASCA) - Roma, 16 dic - Per i giovani il binge drinking non coincide con ubriachezza e sballarsi non e' cool. Lo rivela un'indagine qualitativa effettuata in tre citta' italiane del Nord, Centro e Sud, realizzata da Eclectica in collaborazione con l'Universita' di Torino e l'Osservatorio Permanente Giovani e Alcol e presentata oggi nell'ambito del convegno a Torino ''Realta' e rappresentazioni del binge drinking. Oltre le quantita': la discutibile soglia dell'eccesso per i giovani italiani''. Il neologismo inglese binge drinking (letteralmente ''abbuffata alcolica'') introdotto per misurare oggettivamente un fenomeno (il bere eccessivo e/o a rischio) convenzionalmente indicato come 5 o piu' unita' alcoliche (drink) bevute in un'unica occasione e' spesso utilizzato come sinonimo di bere per/fino a ubriacarsi e riferito indiscriminatamente alla maggioranza dei giovani.

''In realta' contrariamente ai luoghi comuni - dichiara Franca Beccaria, alcologa responsabile di Eclectica e autrice di numerosi libri e articoli scientifici sul tema - in Italia anche nelle nuove generazioni permane una connotazione negativa dell'ubriachezza e delle sue conseguenze, che si accentua crescendo. Mentre l'ebbrezza e' vista come un collante sociale, l'ubriachezza, anche secondo i ragazzi, puo' arrecare danno agli altri e rovinare una serata''. Secondo l'indagine, i binge drinker appartengono a diversi profili di bevitori: alcuni sono abituati a concentrare le bevute in un arco temporale ristretto (specialmente i piu' giovani e gli appartenenti al ceto sociale medio-basso), altri a diluirle in piu' tempo (la maggioranza, costituita soprattutto dai piu' grandi) al fine di non ubriacarsi. Cosi' come ci sono quelli che bevono a stomaco vuoto per sentire prima gli effetti dell'alcol, c'e' anche chi conta tra le 5 o piu' bevute quelle consumate durante una cena con gli amici o i parenti.

Inoltre, una parte considerevole dei giovani distingue nettamente binge drinking e ubriachezza sostenendo che bere 5 o piu' bevande in un'unica occasione non rende ubriachi ma brilli. Insomma i ragazzi italiani cercano di enfatizzare il divertimento e il piacere di stare insieme, distinguendosi dai coetanei nord europei per i quali il comportamento eccedentario reiterato e' programmaticamente finalizzato all'intossicazione. Mentre nel nostro contesto e' diffusa una connotazione negativa dell'ubriachezza, ancora piu' marcata a Salerno che mostra di conservare maggiormente, rispetto a Roma e Torino, le specificita' della cultura tradizionale, secondo una variazione nord-sud che sembra riproporre in Italia cio' che avviene in scala piu' estesa in Europa. Anche l'indagine complementare svolta sul web mostra come il binge drinking sia giudicato piuttosto severamente dai giovani commentatori dove i binge drinker sono descritti come persone immature che non sanno divertirsi e che vanno oltre il limite socialmente accettabile. Al contrario, il proprio modo di consumare alcolici e' spesso descritto come un bere controllato, il piu' delle volte non finalizzato e non risultante nell'ubriachezza, se non occasionalmente e non intenzionalmente. L'essere brilli o euforici, al contrario, e' considerato uno stato ottimale per godere della compagnia degli amici.

Questa apparente maturita' di relazione con le bevande alcoliche non esclude pero', avvertono gli esperti, che le bevute possano sfociare nell'ubriachezza, ne' esime dai rischi connessi alle sperimentazioni e al bere tanto in un'eta' in cui l'organismo non e' in grado di metabolizzare correttamente l'alcol. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina