giovedì 08 dicembre | 15:47
pubblicato il 08/set/2012 13:13

Alcoa/ Bomba davanti a fabbrica Portovesme poteva esplodere

L'ordigno era fornito di innesco, sarà fatto brillare

Alcoa/ Bomba davanti a fabbrica Portovesme poteva esplodere

Cagliari, 8 set. (askanews) - Era una bomba e avrebbe potuto esplodere l'ordigno ritrovata ai piedi di un traliccio davanti all'ingresso dello stabilimento Alcoa di Portovesme, in Sardegna. Lo ha appurato la polizia, intervenuta sul posto con gli artificieri al momento dell'allarme scattato dopo le telefonate anonime giunte al corrispondente di una tv locale e alla redazione di un'agenzia di stampa. Le forze dell'ordine hanno ritrovato otto candelotti di gelatina esplosiva, posizionati ai piedi del traliccio e collegati effettivamente ad un innesco. L'intera zona è stata messa in sicurezza dalle forze dell'ordine che ora dovranno procedere a far brillare l'ordigno. Il gesto, destinato a far salire la tensione intorno alla già difficile vertenza Alcoa, è stato immediatamente condannato dai sindacati ("sconsiderato", così lo hanno definito) per i quali "la strategia delle bombe non appartiene alla cultura dei lavoratori Alcoa". Proprio ieri, i tre operai che protestavano da quattro giorni in cima ad un silos a 66 metri di altezza avevano abbandonato la loro posizione per stanchezza e problemi di salute. Lunedì è in programma la protesta dei lavoratori Alcoa davanti al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni