domenica 04 dicembre | 20:11
pubblicato il 26/lug/2012 14:13

Albania, 62 piantagioni di cannabis scoperte dall'aereo della Gdf

Protocollo italo-albanese consente monitoraggio del territorio

Albania, 62 piantagioni di cannabis scoperte dall'aereo della Gdf

Tirana (askanews) - Sessantadue piantagioni segrete di sostanze stupefacenti individuate in Albania grazie all'impiego di un aereo della Guardia di Finanza italiana. In forza di un protocollo operativo tra Direzione centrale della polizia criminale italiana e le autorità albanesi, dal 4 al 21 luglio, il comando delle forze aeronavali delle Fiamme Gialle ha rischierato sull'aeroporto di Tirana un proprio bimotore, equipaggiato con speciali sensori gestiti in collaborazione con la Facoltà di Architettura della Seconda Università di Napoli. Nel corso delle missioni di monitoraggio, gli equipaggi delle Fiamme gialle, grazie all'osservazione diretta del territorio e l'analisi dei dati radiometrici, hanno individuato i terreni adibiti a piantagioni di cannabis, spesso occultati tra la folta vegetazione della zona montagnosa interna, consentendo in tal modo alle forze speciali albanesi di intervenire per la loro distruzione e l'individuazione, con relativo arresto, dei responsabili.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari