giovedì 19 gennaio | 18:12
pubblicato il 11/ago/2011 10:30

Al via le assunzioni dei precari della scuola, Sud penalizzato

Oltre 66mila posti, ma al Nord uno su due

Al via le assunzioni dei precari della scuola, Sud penalizzato

66.300 insegnati e personale Ata precari entrano in ruolo il prossimo 1 settembre. L'attesa è dunque finita e il posto fisso nella scuola diventa realtà: il ministero dell'Istruzione ha reso nota la ripartizione, provincia per provincia, delle assunzioni. Al Nord va circa un posto su due. La fetta più consistente delle stabilizzazione, 30.300 professori e 36mila Ata, riguarda le regioni del settentrione, dove saranno assunti il 46,3% di docenti e il 51% di personale amministrativo Ata.Decisamente penalizzato il Meridione che si spartisce l'altra metà dei posti disponibili con le regioni del centro Italia. Al Sud infatti andranno solo 9.002 posti di insegnanti il 29,8%, e 10.171 di Ata il 28,3 per cento. Record di assunzioni in Lombardia e in particolare a Milano, mentre il Molise e la provincia di Palermo sono tra i bacini più penalizzati.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, 9 orologi atomici in avaria sui 18 satelliti di Galileo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale