giovedì 23 febbraio | 16:15
pubblicato il 24/feb/2015 19:50

Al via la campagna #allacciamola: sport contro l'omofobia

Marino: "Diritti uguali per tutti, non diritti speciali"

Al via la campagna #allacciamola: sport contro l'omofobia

Roma, (askanews) - Sportivi e sportive con al collo scarpette con lacci arcobaleno: è questo il simbolo che fino al 2 marzo vede i principali club di calcio, basket, rugby e volley italiano insieme per la campagna #allacciamoli, dove lo sport è schierato contro l'omofobia. La campagna è stata lanciata in Campidoglio alla presenza del sindaco Ignazio Marino, della presidente dell'assemblea Valeria Baglio e dell'assessore allo sport Paolo Masini.

"Purtroppo nel 2014 c'è ancora bisogno di organizzare questi eventi perchè in un paese che si professa civile non ce ne dovrebbe essere bisogno ma purtroppo viviamo ancora momenti bui. C'è bisogno di farlo".

L'iniziativa, promossa da Arcigay e Arcilesbica, lancia quest'anno un osservatorio sull'omofobia nello sport, importante, secondo Marino, come tutta l'iniziativa perché "chi fa sport lancia un messaggio di partecipazione e democrazia". "Tutte le persone devono avere gli stessi diritti, non dei diritti speciali".

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech