domenica 04 dicembre | 04:52
pubblicato il 18/mar/2011 19:46

Al via il Cosmoprof, 2011, dove la bellezza diventa business

Franchina (Unipro): nel 2010 settore cosmetico in netta crescita

Al via il Cosmoprof, 2011, dove la bellezza diventa business

Trucco, parrucco e via... quattro giorni di conferenze, workshop ed eventi e soprattutto tanta, tanta bellezza. E' il Cosmoprof, il più importante appuntamento dell'anno nel settore della cosmesi in programma alla Fiera di Bologna dal 18 al 21 marzo. L'edizione del 2011, la 44esima, parte nel segno dell'ottimismo, come spiega Fabio Franchina, presidente di Unipro, l'associazione degli imprenditori cosmetici italiani.Ed è con un fatturato medio che nel 2010 ha superato gli 8 miliardi e mezzo di euro ora è proprio al mercato estero che l'industria cosmetica italiana guarda con maggiore interesse, candidando a contendere a moda e gastronomia il primato nei settori trainanti dell'economia italiana anche la cosmesi, che non è più - solo - sinonimo di femmilità.Negli stand della manifestazione (2.300 gli espositori) i visitatori potranno sbizzarirsi nel provare l'acconciatura più alla moda o farsi rifare le unghie secondo i gusti e iltrend del momento.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari