venerdì 20 gennaio | 03:39
pubblicato il 21/nov/2011 18:27

Aids, Onu: maggior accesso a cure, 34 mln persone vive con Hiv

Numero dei morti sceso a 1,8 milioni, -5,3%

Aids, Onu: maggior accesso a cure, 34 mln persone vive con Hiv

Un maggior accesso alle cure ha permesso la riduzione di morti per Aids. quanto emerge dal rapporto diffuso dall'agenzia delle Nazioni Unite per l'Aids in riferimento alla situazione nel 2010. Sono 34 milioni, infatti, le persone che vivono con l'Hiv, un numero record. Lo scorso anno il numero dei morti è sceso a 1,8 milioni, pari a un calo del 5,3%."A 30 anni dal primo caso di Aids - ha spiegato Michel Sidibe, direttore esecutivo del Programma delle Nazioni Unite sull'aids - il percorso è stato molto arduo perchè questa pandemia era stata definita la peste dei gay e le persone erano impaurite, si nascondevano e noi non avevamo alcun segnale sulla malattia. Non potevamo pensare ai medicinali necessari. Era una sentenza di morte".Rispetto al 2009, il numero di sieropositivi è aumentato del 3,3%, ma il numero di nuove infezioni è rimasto stabile a 2,7 milioni.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale