giovedì 08 dicembre | 19:05
pubblicato il 06/feb/2014 18:27

Agroalimentare: controlli anti-frode 2014, sequestrate 17,2 T prodotti

Agroalimentare: controlli anti-frode 2014, sequestrate 17,2 T prodotti

(ASCA) - Roma, 6 feb 2014 - Il Comando carabinieri Politiche agricole e alimentari ha avviato il Piano nazionale dei controlli a Tutela dei consumatori del 2014, effettuando verifiche straordinarie in tutto il territorio nazionale su 87 aziende del comparto agroalimentare, che hanno portato a sequestri di prodotti risultati privi della tracciabilita', contraffatti e con illecite evocazioni di importanti marchi Dop/Igp/Stg e Biologico. Tra gli operatori economici controllati - spiega una nota - le irregolarita' hanno riguardato aziende del settore lattiero-caseario, vitivinicolo, oleario, ittico e ortofrutticolo. I sequestri piu' significativi operati dai Nuclei antifrodi carabinieri sono conseguenti a specifiche attivita' di riscontro effettuate sulla rintracciabilita' dei lotti di produzione e con analisi di laboratorio: hanno riguardato 17.254 Kg di prodotti agroalimentari, costituiti da vini adulterati, formaggi evocanti marchi Dop, olio presentato come extravergine d'oliva risultato invece miscelato con olio di semi, tonno commercializzato come tonno nazionale, lavorato fresco e conservato in olio extravergine risultato invece importato, congelato e conservato in olio raffinato. I sequestri sono stati effettuati anche su 219.300 etichette/packaging irregolari, relativi a circuiti di commercializzazione di prodotti con indebite evocazioni di importanti marchi Dop/Igp e Biologico, che avrebbero potuto trarre in inganno i consumatori. Le verifiche sono state rivolte anche ad accertare la legittimita' dei finanziamenti Ue ricevuti dalle imprese, acquisendo i fascicoli aziendali ed effettuando specifici riscontri ''sul campo'' che hanno consentito di accertare 1.247.516 euro di illecite erogazioni ai danni dell'Unione europea e dello Stato, ora avviate alle azioni di recupero per l'erario. Nel 2013 la medesima attivita' di controllo ha riguardato 3.121 aziende agroalimentari e condotto al sequestrato 9,5 mila tonnellate di prodotti e di oltre 3 mln di etichette/packaging illegali. Lo stesso anno sono stati segnalati ad Interpol 70 casi di falso Made in Italy all'estero, accertati 28,3 mln di euro di illeciti finanziamenti ai danni dello Stato e dell'Unione europea, e sequestrati beni per 6,7 mln, con 2055 autori di reato deferiti all'autorita' giudiziaria.

com-stt/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni