domenica 11 dicembre | 05:04
pubblicato il 02/feb/2011 16:17

Agrigento, uomo di 52 anni spara all'ex amante e poi si suicida

Ferito in modo non grave il nuovo compagno della donna

Agrigento, uomo di 52 anni spara all'ex amante e poi si suicida

Ha sparato contro la sua ex convivente, una 27enne e il nuovo compagno di lei, e poi si è suicidato. La tragedia è avvenuta a Cattolica Eraclea, piccolo comune in provincia di Agrigento. L'uomo, Antonio Giordano 52 anni, non si rassegnava alla fine della relazione con la donna e ha aspettato la coppia sotto casa. Quando i due sono scesi è iniziata una breve ma violenta discussione. All'improvviso Giordano ha tirato fuori la pistola e ha cominciato a sparare in strada. La coppia è scappata cercando di rifugiarsi in casa, ma Giordano li ha seguiti ed è riuscito comunque a ferire l'uomo, in modo non grave. Infine, quando si è accorto che stavano arrivando le forze dell'ordine ha rivolto la pistola contro di sè, sparandosi in bocca.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina