martedì 24 gennaio | 12:04
pubblicato il 14/lug/2011 12:27

Agrigento, smantellata rete di fiancheggiatori del boss Falsone

In manette 15 persone, un noto avvocato tra gli indagati

Agrigento, smantellata rete di fiancheggiatori del boss Falsone

Dieci presunti affiliati a 4 famiglie mafiose, una vera e propria rete di fiancheggiatori del boss Giuseppe Falsone - considerato il capo di Cosa Nostra per investitura diretta di Provenzano - sono stati arrestati dalla polizia di Agrigento nell'ambito di una vasta operazione antimafia denominata "Maginot". Tra i capi d'imputazione contestati ai dieci fermati spicca quello di aver gestito la latitanza di Falsone fino al suo arresto, avvenuto a Marsiglia il 25 giugno del 2010. Tra gli indagati c'è anche il presidente del consiglio dell'ordine degli avvocati di Agrigento, Nino Graziano, che ha ricevuto un avviso di garanzia per favoreggiamento aggravato. Secondo gli inquirenti l'avvocato avrebbe riferito ad alcuni indagati, di fare attenzione alle intercettazioni ambientali avviate dalle forze dell'ordine, evitando di parlare troppo. Sequestrate anche 15 aziende, per un valore di circa 7 milioni di euro.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4