lunedì 27 febbraio | 05:32
pubblicato il 14/lug/2011 08:44

Agrigento, Arrestato latitante che era evaso da Rebibbia

Condannato a ergastolo per omicidio si era rifugiato a Canicattì

Agrigento, Arrestato latitante che era evaso da Rebibbia

Palermo, 14 lug. (askanews) - I carabinieri hanno arrestato il latitante nisseno Cesare Genova. L'uomo era fuggito nell'aprile del 2010 dal carcere romano di Rebibbia dove stava scontando l'ergastolo per omicidio, e si è rifugiato a Canicattì, in provincia di Agrigento. Dopo averlo individuato vicino Palma di Montechiaro, i militari della Compagnia di Licata sono arrivati in un vecchio casolare di Canicattì dove Genova si nascondeva. Insieme al latitante sono state fermate altre cinque persone. Per far perdere le sue tracce, Genova aveva sfruttato un permesso premio, non facendo più ritorno in carcere.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech