domenica 22 gennaio | 05:08
pubblicato il 24/gen/2013 17:45

Agricoltura: Marini (Coldiretti), chiedero' incontro con leader politici

(ASCA) - Roma, 24 gen - ''La Coldiretti guarda alle prossime elezioni con interesse e si prepara a presentare le proprie proposte a tutti gli schieramenti politici con un documento articolato in dieci punti 'L'ltalia che vogliamo'''. Lo ha detto il presidente nazionale Sergio Marini nel suo intervento all'Assemblea elettiva nel sottolineare che dai prossimi giorni chiedera' incontri a tutti i leader dei partiti.

''Per la prima volta - ha sottolineato Marini - troviamo un'attenzione all'agricoltura nei programmi dei diversi partiti. E' un dato positivo e che valuteremo con cura nei contenuti al fine di verificarne il livello di condivisione e poi, al termine della campagna elettorale, daremo il giudizio della Coldiretti che rappresenta 1.600.000 iscritti''.

''Siamo comunque di fronte ad una accresciuta attenzione per il settore primario - ha aggiunto Marini - che parte da una societa' civile che crede e sostiene il nuovo modello agricolo portato avanti dalla Coldiretti che contribuisce in misura determinante alla crescita sostenibile del Paese. La gente ha ben presente l'importanza dell'agricoltura e la politica ne sta prendendo atto riconsiderandone il ruolo e le potenzialita'''. ''Il nostro progetto - ha proseguito Marini - mette al centro l'impresa legata al territorio che fa della qualita' e della creativita' il suo punto di forza per competere sui mercati, ma anche una lotta spietata ai 'fubetti' dell'agroalimentare che fanno affari con il falso Made in Italy. Il modello di sviluppo che vogliamo per la nostra agricoltura trae quindi nutrimento dai nuovi punti di forza del Paese''. ''Nel fare un bilancio degli ultimi quattro anni - ha detto il Presidente dell'Organizzazione - possiamo affermare che ne esce una Coldiretti rafforzata sul piano organizzativo e sul piano della rappresentanza ed emerge soprattutto il dato interessante del ritorno dei giovani in agricoltura e della speranza che essi hanno di avere un futuro nel settore''.

''Dieci anni fa agricoltura significava soltanto problemi sociali, problemi ambientali, costo per il Paese. Oggi - ha concluso Marini - quelli che erano problemi sono diventati delle opportunita'''. com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4