sabato 10 dicembre | 05:12
pubblicato il 08/nov/2013 11:20

Agricoltura: De Girolamo, al via commercializzazione kiwi italiano

(ASCA) - Roma, 8 nov - L' 8 novembre ''e' una data importante per l'ortofrutta italiana; in quella data prende infatti il via la campagna di commercializzazione del kiwi italiano prodotto secondo le regole dell'accordo interprofessionale, che e' stato sottoscritto da tutte le rappresentanze della filiera ortofrutticola lo scorso mese di agosto. Si tratta di una strategia che stiamo seguendo con molta attenzione e il primo successo dell'accordo per il kiwi ci da' molta soddisfazione. Fare in modo che produttori, distributori e mondo del commercio lavorino insieme per valorizzare la qualita' del prodotto italiano, e' uno degli obiettivi che sto portando avanti con forza nel mio mandato''.

Cosi' il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Nunzia De Girolamo, ha commentato la campagna di commercializzazione del kiwi italiano. Da oggi e per tutto il periodo di commercializzazione che si protrarra' fino alla primavera inoltrata, i consumatori che acquistano il kiwi italiano saranno garantiti, anche da controlli effettuati da Agecontrol, rispetto alla qualita' del prodotto, in particolare rispetto alla durezza ed al grado zuccherino del kiwi prodotto in Italia. L'accordo sottoscritto nell'ambito dell'Organizzazione interprofessionale Ortofrutta Italia, organizzazione riconosciuta dal Mipaaf, prevede infatti che vengano messi in commercio solo frutti aventi parametri migliorativi rispetto agli standard delle norme di qualita' ed avendoli rispettati nelle diversi fasi, dalla raccolta, al condizionamento fino alla distribuzione finale (minimo di 10* gradi brix e durezza da 2 a 3,5 kg/cm2).

''Speriamo che il lancio di questo accordo, che ha avuto anche l'avallo dei servizi della Commissione UE, sia di auspicio anche per altri prodotti. Solo lavorando insieme con l'obiettivo di valorizzare il made in Italy, dalla produzione fino ai punti vendita, abbiamo la possibilita' di dare risposte ad una concorrenza sempre piu' agguerrita dei Paesi, anche extra UE. L'unione del comparto agricolo e' infatti la migliore risposta che possiamo dare per il nostro sistema Paese'', ha concluso il Ministro De Girolamo.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina