domenica 04 dicembre | 15:36
pubblicato il 16/gen/2014 11:08

Agricoltura: Coldiretti, allarma il calo dell'export nazionale

(ASCA) - Roma, 16 gen 2014 - Un preoccupante campanello di allarme e' l'inversione di tendenza nelle esportazioni agroalimentari a novembre che fanno segnare un calo dell'1,6 per cento, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

E' quanto afferma la Coldiretti sulla base di una analisi dei dati Istat relativi al commercio estero a novembre che evidenziano una brusca frenata in una delle voci piu' dinamiche dell'economia come quella della produzioni agroalimentari. Il calo delle esportazioni nel mese di novembre riguarda - sottolinea la Coldiretti - sia i prodotti agricoli (-5,6 per cento) che quelli alimentari (-0,7 per cento), ma a diminuire, per effetto della stagnazione dei consumi interni, sono anche le importazioni di prodotti agricoli (-6,3 per cento) e alimentari (-0,8 per cento).

L'andamento negativo del mese di novembre ridimensiona purtroppo la crescita dell'agroalimentare Made in Italy all'estero che nei primi undici mesi dell'anno e' stata comunque attorno al 5 per cento e - conclude la Coldiretti - spinge verso il valore record di circa 33 miliardi per l'intero 2013.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari