giovedì 19 gennaio | 06:09
pubblicato il 08/apr/2013 16:53

Agricoltura: Cia, procedere con piano olivicolo-oleario

(ASCA) - Roma, 8 apr - E' grave non puntare sul settore olivicolo-oleario. Dopo piu' di vent'anni che la politica agricola nazionale ed europea ha ignorato le potenzialita' del settore, ora c'e' in ballo un piano d'azione strategico europeo da realizzare tempestivamente che, con i giusti e mirati investimenti, potra' generare enormi margini di crescita e spazi nell'economia mondiale. Questo il monito della Cia (Confederazione italiana agricoltori) proprio durante il Sol-Salone internazionale dell'olio extravergine d'oliva, che si sta svolgendo a Verona, in contemporanea al Vinitaly.

Auspichiamo - sostiene l'organizzazione agricola - la rapida realizzazione del nuovo 'Piano d'azione strategico' europeo accompagnato da norme nazionali che siano migliorative per l'olivicoltura e per il mercato dell'olio.

Un progetto, quello del piano, varato nel luglio del 2012 dal commissario Ciolos, che apre uno spiraglio, dopo che per anni gli olivicoltori sono stati abbandonati tra mille difficolta'.

Ma, nonostante quello scenario - sottolinea la Cia - il settore olivicolo-oleario 'made in Italy' e' riuscito egualmente a primeggiare nel mondo per qualita' delle produzioni, muovendo, ogni anno, un fatturato che si aggira intorno ai 3 miliardi di euro. Il tutto, in un mercato sostanzialmente senza regole precise e dove si sono dovuti fronteggiare competitori molto agguerriti. Adesso - prosegue la Cia - l'Unione europea ha finalmente riconosciuto il ruolo strategico che il settore olivicolo ricopre nell'agricoltura europea ed e' quindi necessario continuare a lavorare all'applicazione del Piano, che comprende misure a breve termine e a lungo termine.

L'applicazione del piano comportera' la modifica dei regolamenti comunitari che consentiranno una migliore tutela del prodotto europeo sul mercato come ad esempio una corretta etichettatura del prodotto, la valorizzazione del prodotto europeo di qualita' e l'intensificazione dei Piani di controlli all'interno degli stati membri. com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina