giovedì 19 gennaio | 14:17
pubblicato il 15/apr/2013 16:51

Agricoltura: Cia, primavera non cancella danni. Atteso calo produzione

Agricoltura: Cia, primavera non cancella danni. Atteso calo produzione

(ASCA) - Roma, 15 apr - Il sospirato arrivo della primavera non cancella tutti gli effetti negativi che il freddo prolungato ha prodotto sul calendario agricolo: i grossi ritardi sulle operazioni di semina a causa del maltempo rischiano di influenzare la prossima campagna con un calo della Produttivita' lorda vendibile (Plv)agricola anche del 10%. Lo afferma in una la Confederazione italiana agricoltori (Cia).

Fino a dieci giorni fa le precipitazioni insistenti e abbondanti, soprattutto al nord-est, hanno impedito i lavori di pre-semina, come l'aratura e la fresatura del suolo - ricorda la Cia - e poi i terreni allagati e fangosi hanno reso quasi impossibile entrare in campo con le macchine agricole. Adesso, con la comparsa del bel tempo e l'aumento delle temperature anche sopra la media, i produttori agricoli hanno potuto finalmente rimettersi a lavoro per cercare di recuperare il ritardo accumulato. Purtroppo e' evidente - osserva al Cia - che se si sposta il calendario 'classico' da marzo ad aprile cambiano i tempi di maturazione delle colture e sale il rischio di giungere alla fase della raccolta con una pianta piu' debole e, quindi, con una resa produttiva inferiore.

A correre piu' pericoli per colpa del clima impazzito che ha fatto slittare i tempi delle semine - evidenzia la Cia - sono soprattutto mais, soia e girasole, che potrebbero subire una flessione nelle previsioni di produzione superiori al 15%.

com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Cern, LHC: Federico Antinori (Infn) responsabile esperimento Alice
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina