giovedì 08 dicembre | 08:51
pubblicato il 17/feb/2011 12:21

Agguato nel Cosentino, madre e figlia uccise dai killer

Parenti dell'uomo che uccise figlio latitante Spezzano Albanese

Agguato nel Cosentino, madre e figlia uccise dai killer

Madre e figlia uccise: è il bilancio dell'agguato notturno compiuto da almeno tre sicari a San Lorenzo del Vallo, nel Cosentino. Le vittime sono Barbara Intrieri, 45 anni, e la figlia Rosellina, di 26, mentre un altro figlio della donna è rimasto ferito non gravemente. Un agguato che i carabinieri del comando provinciale di Cosenza, che indagano sul caso, hanno ricondotto alla lite finita nel sangue il 17 gennaio scorso a Spezzano Albanese, a due chilometri da San Lorenzo: allora il commerciante Aldo De Marco uccise a colpi di pistola Domenico Presta, figlio del latitante Franco. Madre e figlia uccise erano cognata e nipote di De Marco. Secondo i carabinieri, che hanno ascoltato testimoni per tutta la notte, le due donne hanno cercato di fuggire, la più giovane si è rifugiata in un terrazzino, ma è stata raggiunta e colpita a morte. In casa al momento dell'irruzione c'era anche il marito di Barbara, Gaetano De Marco, fratello di Aldo: ma dormiva in un'altra stanza, e per questo molto probabilmente è stato risparmiato.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni