venerdì 24 febbraio | 07:33
pubblicato il 09/mag/2012 17:53

Agguato Genova/ Procura: Rivendicazione forse spedita per posta

"E non ancora recapitata, quella su Indymedia non lo è"

Agguato Genova/ Procura: Rivendicazione forse spedita per posta

Genova, 9 mag. (askanews) - "Ad oggi non è ancora pervenuta nessuna rivendicazione, anche se ipoteticamente potrebbe anche essere stata spedita per posta e non ancora recapitata. Se, per ipotesi, il gesto non fosse di tipo terroristico la rivendicazione potrebbe, per definizione, non arrivare". Lo ha dichiarato il procuratore capo di Genova, Michele Di Lecce, durante un incontro con i giornalisti. Il primo documento comparso sul sito Indymedia "può essere interpretato come si vuole, a seconda delle letture che si vogliano dare", ha spiegato Di Lecce. "Per quanto ci riguarda - ha sottolineato - non riteniamo che questo pezzo possa equivalere ad una rivendicazione sia per un fatto lessicale sia per come è costruito". "Anche il riferimento alla vicenda di Torino - ha concluso il procuratore capo di Genova - allo stato sembra abbastanza non rispondente all'avanzamento delle indagini che quella Procura sta conducendo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech