domenica 11 dicembre | 00:24
pubblicato il 07/mag/2012 15:30

Agguato Genova/ Medici: Adinolfi in buone condizioni

Frattura parziale tibia. Ma nessuna lesione vascolare e nervosa

Agguato Genova/ Medici: Adinolfi in buone condizioni

Genova, 7 mag. (askanews) - E' in buone condizione l'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi, che questa mattina nel reparto di ortopedia e traumatologia dell'ospedale San Martino di Genova è stato sottoposto ad una revisione chirurgica della ferita alla gamba destra causata da un colpo di arma da fuoco esploso da distanza ravvicinata dagli attentatori. Lo hanno riferito i medici del nosocomio genovese durante una conferenza stampa convocata per l'occasione. Adinolfi, che è ricoverato nel reparto di ortopedia con una prognosi di 45 giorni, presenta una frattura parziale della tibia ma nessuna lesione muscolare e nervosa. Secondo quanto dichiarato dai sanitari il proiettile è passato a due centimetri dall'arteria poplitea trapassando il polpaccio da parte a parte. L'amministratore di Ansaldo Nucleare è arrivato cosciente e lucido in ospedale intorno alle 9 ed è stato operato tra le 10.15 e le 10.45 dal primario del reparto di ortopedia e traumatologia d'urgenza, Federico Santolini e dal primario dell'unità operativa di anestesia, Angelo Grattarola.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina