domenica 04 dicembre | 05:06
pubblicato il 25/set/2012 13:38

Agguato Adinolfi/ Cospito e Gai restano in carcere

Il gip di Genova emette una nuova ordinanza di custodia cautelare

Agguato Adinolfi/ Cospito e Gai restano in carcere

Genova, 25 set. (askanews) - Il gip del tribunale di Genova Massimo Cusatti ha emesso una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Alfredo Cospito e Nicola Gai, i due anarco-insurrezionalisti piemontesi arrestati lo scorso 14 settembre a Torino con l'accusa di essere gli autori dell'attentato del 7 maggio scorso contro l'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare Roberto Adinolfi. E' stata dunque accolta la richiesta dei pm genovesi di rinnovazione della prima ordinanza di custodia cautelare che era stata emessa nei giorni scorsi dal gip di Torino Alessandra Bassi. I due indagati sono accusati di attentato con finalità terroristica, lesioni personali aggravate, porto abusivo d'arma e furto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari