sabato 21 gennaio | 06:06
pubblicato il 25/set/2012 13:38

Agguato Adinolfi/ Cospito e Gai restano in carcere

Il gip di Genova emette una nuova ordinanza di custodia cautelare

Agguato Adinolfi/ Cospito e Gai restano in carcere

Genova, 25 set. (askanews) - Il gip del tribunale di Genova Massimo Cusatti ha emesso una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Alfredo Cospito e Nicola Gai, i due anarco-insurrezionalisti piemontesi arrestati lo scorso 14 settembre a Torino con l'accusa di essere gli autori dell'attentato del 7 maggio scorso contro l'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare Roberto Adinolfi. E' stata dunque accolta la richiesta dei pm genovesi di rinnovazione della prima ordinanza di custodia cautelare che era stata emessa nei giorni scorsi dal gip di Torino Alessandra Bassi. I due indagati sono accusati di attentato con finalità terroristica, lesioni personali aggravate, porto abusivo d'arma e furto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4