venerdì 20 gennaio | 05:13
pubblicato il 14/set/2012 16:13

Agguato Adinolfi, Caselli: nessun rapporto con No Tav - VideoDoc

"Gli arrestati hanno diffidenza per movimento"

Agguato Adinolfi, Caselli: nessun rapporto con No Tav - VideoDoc

Torino (askanews) - Non c'è alcuna contiguità fra gli arrestati per l'agguato all'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi e il movimento No Tav. Lo ha precisato il procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli, "I soggetti interessati da inchiesta - spiegato - manifestano ostilità e diffidenza di fondo per i movimenti di ribellione", perché ritengono "non produttiva la "ricerca del consenso sociale" e rifiutano il "gradualismo", ma rivendicano "l'urgenza din intervenire".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale