sabato 25 febbraio | 07:58
pubblicato il 25/dic/2011 12:03

Aggressione a Trastevere, fermato giovane ultras della Roma

Indagini della Squadra mobile

Aggressione a Trastevere, fermato giovane ultras della Roma

Roma, 25 dic. (askanews) - Risolto il caso dell'aggressione a Trastevere. Gli investigatori della Squadra mobile di Roma e del commissariato hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un giovane, A.B. di 26 anni, ritenuto responsabile del fatto avvenuto la notte del 23 dicembre in vicolo del Bologna a Trastevere. Secondo una prima ricostruzione l'aggressione sarebbe stata causata per futili motivi e sembra per vecchi contrasti. Il fermato ha ammesso le proprie responsabilità. Uno dei due giovani aggrediti si trova tuttora ricoverato al Policlinico Umberto I e non corre pericolo di vita. Gli investigatori, diretti da Vittorio Rizzi, hanno anche recuperato l'arma utilizzata per l'aggressione, una torcia di grosse dimensioni e che è stata brandita come manganello per colpire al capo i due giovani. Il ragazzo fermato è conosciuto come gravitante nelle tifoserie ultras della Roma.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech