venerdì 24 febbraio | 01:10
pubblicato il 03/dic/2013 12:00

Agevolato ingresso di migliaia di clandestini: 6 arresti a Modena

Indagati imprenditori e un impiegato di associazione di categoria

Agevolato ingresso di migliaia di clandestini: 6 arresti a Modena

Bologna, 3 dic. (askanews) - Hanno agevolato l'ingresso in Italia di migliaia di clandestini, ottenendo un regolare permesso per lavori stagionali in aziende agricole; una mansione che però gli stranieri, una volta varcato il confine, non hanno mai svolto. Sei persone sono state arrestate questa mattina a Modena dalla Squadra Mobile nell'ambito dell'operazione anticrimine denominata "Lambrusco". Tra gli indagati anche titolari di imprese agricole della provincia, impiegati di studi di consulenza e un impiegato di un'associazione di categoria. Sono accusati di associazione per delinquere ed agevolazione dell'ingresso di cittadini stranieri mediante il sistema dei decreti relativi ai flussi migratori per lavoro stagionale. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech