giovedì 08 dicembre | 09:42
pubblicato il 17/dic/2013 12:00

Agente carcerario spara e uccide ispettore poi tenta suicidio

Tragedia nel bar del carcere di Torino, l'uomo ricoverato grave

Agente carcerario spara e uccide ispettore poi tenta suicidio

Roma, 17 dic. (askanews) - Tragedia questa mattina nel carcere torinese Lorusso Cotugno: nel bar interno un assistente della Polizia penitenziaria ha sparato ed ucciso un ispettore, poi ha rivolto l'arma contro di sé. E' gravemente ferito, i sanitari stanno tentando di salvargli la vita. La notizia arriva dal sindacato autonomo polizia penitenziaria, il Sappe: "E' una notizia agghiacciante. Non si conoscono ancora le ragioni del gesto, ma è una tragedia che colpisce tutta la polizia penitenziaria di Torino, tra l'altro quotidianamente provata da difficili, pericolose e stressanti condizioni di lavoro", ha commentato Donato Capece, segretario generale del Sappe.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni