lunedì 27 febbraio | 15:53
pubblicato il 26/ott/2013 16:13

Afghanistan: 3 razzi lanciati su base italiana, nessun ferito

(ASCA) - Roma, 26 ott - Tre razzi sono stati lanciati oggi alle 13 circa (le 10.30 italiane) contro la base operativa avanzata di Shindand, nell'ovest dell'Afghanistan. Non ci sono feriti.

Lo comunica una nota del contigente italiano della missione Isaf precisando che due dei tre razzi sono esplosi all'interno della base Fob ''La Marmora'', mentre il terzo ordigno e' impattato al di fuori del perimetro. Un plotone di quick reaction force della coalizione multinazionale e' subito intervenuto per effettuare una ricognizione dei possibili punti di lancio dei razzi. Non si sono registrati danni e nessun militare e' stato coinvolto dalle esplosioni.

Nella base operativa avanzata ''La Marmora'' opera la Transition support unit centre (Tsu-C), l'unita' di manovra su base 183* reggimento paracadutisti ''Nembo'' di Pistoia che e' responsabile del settore centrale del Regional command West, il comando multinazionale della Nato attualmente guidato dalla brigata ''Aosta''.

com-stt/sat/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech