lunedì 20 febbraio | 17:11
pubblicato il 31/mar/2014 15:41

Affittava in nero decine di immobili, denunciato evasore 80enne

Non aveva mai dichiarato niente. Sequestrati beni da 15 milioni

Affittava in nero decine di immobili, denunciato evasore 80enne

Roma, (askanews) - Dire che era allergico al fisco è riduttivo. Un uomo di ottanta anni di Ardea, vicino a Roma, non aveva mai dichiarato redditi in vita sua ma in compenso gestiva decine di immobili da affittare in nero a Roma e provincia. In soli dieci anni aveva accumulato un piccolo tesoro in contanti, oltre 3,3 milioni di euro dall'affitto di appartamenti a Tor vergata, zona universitaria, e Ardea.All'uomo sono stati confiscati beni immobili e mobili per un valore di circa 15 milioni di euro. L'evasore totale era già stato denunciato nel giugno del 2013 per aver omesso la dichiarazione dei redditi. I finanzieri di Roma che hanno seguito l'indagine hanno ora sequestrato 47 immobili, auto, moto e un camper.Le Fiamme Gialle sono arrivate all'uomo nell'ambito del piano di contrasto al fenomeno degli affitti in nero che ha già consentito di recuperare a Roma e provincia 27 milioni di euro nel 2013 e già quasi 2 milioni nel 2014.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia