domenica 26 febbraio | 23:38
pubblicato il 09/apr/2014 12:00

Affari 'Ndrangheta a Roma, condanne per 40 anni

Concluso il processo a Villari, Alvaro ed altri

Affari 'Ndrangheta a Roma, condanne per 40 anni

Roma, 9 apr. (askanews) - Arriva la sentenza su bar e ristoranti gestiti dalla 'Ndrangheta a Roma. I giudici della VII sezione penale della Capitale hanno condannato 14 imputati accusati a vario titolo di trasferimento fraudolento di beni. Ed il collegio ha accolto in sostanza le richieste del pm Francesco Minisci riconoscendo la penale responsabilità per il presunto capo Vincenzo Alvaro, condannandolo a 7 anni; e per Damiano Villari, comminando per lui una pena di 4 anni e sei mesi. Ai maggiori imputati era contestata anche l'aggravante del legame mafioso. La vicenda nel suo complesso è quella che riguarda l'assetto del noto 'Cafè de Paris' di via Veneto. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech