domenica 11 dicembre | 13:02
pubblicato il 09/apr/2014 12:00

Affari 'Ndrangheta a Roma, condanne per 40 anni

Concluso il processo a Villari, Alvaro ed altri

Affari 'Ndrangheta a Roma, condanne per 40 anni

Roma, 9 apr. (askanews) - Arriva la sentenza su bar e ristoranti gestiti dalla 'Ndrangheta a Roma. I giudici della VII sezione penale della Capitale hanno condannato 14 imputati accusati a vario titolo di trasferimento fraudolento di beni. Ed il collegio ha accolto in sostanza le richieste del pm Francesco Minisci riconoscendo la penale responsabilità per il presunto capo Vincenzo Alvaro, condannandolo a 7 anni; e per Damiano Villari, comminando per lui una pena di 4 anni e sei mesi. Ai maggiori imputati era contestata anche l'aggravante del legame mafioso. La vicenda nel suo complesso è quella che riguarda l'assetto del noto 'Cafè de Paris' di via Veneto. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina