giovedì 23 febbraio | 15:22
pubblicato il 15/feb/2011 16:28

Adozioni/ Cassazione:Nessun invito a fare nuova legge per single

"Solo detto che manca norma e giudice non può accogliere istanze"

Adozioni/ Cassazione:Nessun invito a fare nuova legge per single

Roma, 15 feb. (askanews) - Con la sentenza n. 3572/2011 che ha 'aperto' alle adozioni di bambini anche da parte di single, non c'è stato "nessun invito al legislatore da parte della Corte di Cassazione in materia di adozione", perchè la Corte ha "semplicemente affermato che, in assenza di un'apposita legge (che ove emanata non sarebbe in contrasto con la Convenzione di Strasburgo sui diritti dei minori), non è possibile al giudice accogliere una richiesta di adozione da parte di una persona single". A precisarlo, in una nota, è l'ufficio stampa della Corte di Cassazione, in riferimento ad "alcuni commenti alla sentenza apparsi nel senso che la Corte con la sentenza avrebbe invitato, sollecitato o addirittura preteso che il legislatore approvasse una norma che permettesse l'adozione anche da parte di persone singole". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Grana Padano, nuovo marchio indica provenienza latte su confezioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech