mercoledì 07 dicembre | 15:36
pubblicato il 04/feb/2011 12:03

Adolescente muore dopo essersi impiccata nel bagno della scuola

Alle porte di Roma, trovata da amiche e bidelli:indagini su cause

Adolescente muore dopo essersi impiccata nel bagno della scuola

Roma, 4 feb. (askanews) - Tragedia ancora inspiegabile questa mattina all'istituto professionale per il commercio Marco Polo, in via Edmondo Riva a Monterotondo, alle porte di Roma. Una ragazza di 17 anni che frequentava la quarta classe della scuola questa mattina è stata trovata impiccata nel bagno dell'istituto da alcune compagne e dai bidelli. La giovane respirava ancora e subito sono stati chiamati i soccorsi, ma invano: la ragazza è morta poco dopo all'ospedale di Monterotondo. Sulla vicenda indagano i carabinieri, che stanno cercando di ricostruire la dinamica e, soprattutto, di capire i motivi del gesto. La giovane sembra non aver lasciato nessun messaggio di addio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere, Puglia in rosè al Wine2Wine
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni