giovedì 08 dicembre | 17:27
pubblicato il 26/ott/2011 18:25

Ad Aulla "l'apocalisse": cittadina Lunigiana sommersa dal fango

La disperazione dei cittadini dopo l'inondazione

Ad Aulla "l'apocalisse": cittadina Lunigiana sommersa dal fango

Sono bastati 20 minuti di pioggia intensa ed è stata subito l'apocalisse. Ad Aulla regna lo sconforto tra gli abitanti, per le condizioni in cui versa la cittadina della Lunigiana, che è stata sepolta da un fiume di fango. Si contano due morti, ma anche decine e decine di palazzi, di uffici e di negozi quasi distrutti dalla furia del fiume Magra, esondato martedì interno alle 18.In gran parte di Aulla ci sono automobili completamente rovesciate e vari negozi sono praticamente devastati, tanto che l'acqua è riuscita a sfondare le vetrine.Per precauzione, i sindaci dei Comuni colpiti dall'alluvione hanno emesso un'ordinanza per vietare l'uso dell'acqua per usi alimentari.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni