martedì 24 gennaio | 14:03
pubblicato il 22/set/2011 15:57

Ad Agrigento iniziata la schiusa delle uova di tartaruga marina

50 piccoli hanno preso il mare dalla spiaggia di Giallonardo

Ad Agrigento iniziata la schiusa delle uova di tartaruga marina

Si fanno largo nella sabbia e prendono la via del mare. A Giallonardo in provincia di Agrigento è iniziata la schiusa delle uova di tartaruga marina. Sono già 50 i piccoli anfibi che sono riusciti a prendere il largo dalla bellissima spiaggia siciliana. Un evento segnalato e monitorato dal WWF grazie al progetto 2011 "Segui le tracce" e all aiuto di decine di volontari che giorno e notte vegliano i nidi.Un ottimo avvio per le "nascite settembrine" delle tartarughe che parte proprio dalla Sicilia, regione record di ritrovamenti con 7 nidi sui 9 "curati" dal WWF. Gli attivisti del Panda sorvegliano i nidi per garantire che il periodo di incubazione vada a buon fine.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4