lunedì 20 febbraio | 18:59
pubblicato il 22/set/2011 15:57

Ad Agrigento iniziata la schiusa delle uova di tartaruga marina

50 piccoli hanno preso il mare dalla spiaggia di Giallonardo

Ad Agrigento iniziata la schiusa delle uova di tartaruga marina

Si fanno largo nella sabbia e prendono la via del mare. A Giallonardo in provincia di Agrigento è iniziata la schiusa delle uova di tartaruga marina. Sono già 50 i piccoli anfibi che sono riusciti a prendere il largo dalla bellissima spiaggia siciliana. Un evento segnalato e monitorato dal WWF grazie al progetto 2011 "Segui le tracce" e all aiuto di decine di volontari che giorno e notte vegliano i nidi.Un ottimo avvio per le "nascite settembrine" delle tartarughe che parte proprio dalla Sicilia, regione record di ritrovamenti con 7 nidi sui 9 "curati" dal WWF. Gli attivisti del Panda sorvegliano i nidi per garantire che il periodo di incubazione vada a buon fine.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia