venerdì 09 dicembre | 18:23
pubblicato il 04/gen/2012 13:14

Abusivismo edilizio, a Capri i carabinieri indagano in elicottero

Un AW-109 in volo sull'isola alla ricerca di cantieri abusivi

Abusivismo edilizio, a Capri i carabinieri indagano in elicottero

Capri (TM News) - L'elicottero dei carabinieri sorvola Capri alla ricerca di costruzioni abusive. E' cominciata così, all'alba del 4 gennaio 2012, l'operazione dei militari dell'Arma contro l'abusivismo sull'Isola azzurra. A bordo dell'elicottero decollato dall'aeroporto di Salerno-Pontecagnano, oltre all'equipaggio il comandante della stazione dei Carabinieri di Capri, Michele Sansonne e alcuni tecnici che hanno effettuato dei rilevamenti fotografici per tracciare una mappa delle violazioni edilizie capresi, in particolare nella parte alta dell'isola comreso il centro storico e le viuzze intorno alla Piazzetta. L'intervento è stato disposto del pool ambiente della Procura della Repubblica di Napoli, coordinato dal procuratore aggiunto Aldo De Chiara. L'ispezione, oltre a scoprire eventuali nuovi cantieri abusivi, consentirà di verificare se l'attività sia ripresa in quei cantieri già da tempo sotto sequestro.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina