domenica 04 dicembre | 09:46
pubblicato il 27/feb/2013 11:55

Abruzzo: Gdf smaschera falso cieco, truffato Stato per 120.000 euro

Abruzzo: Gdf smaschera falso cieco, truffato Stato per 120.000 euro

(ASCA) - Chieti, 27 feb - Faceva la spesa e compilava la schedina. Ma percepiva, al contempo, l'assegno di accompagnamento per non vedenti, spacciandosi per 'cieco assoluto'. Lo hanno smascherato i Finanzieri del nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza di Chieti, che hanno anche denunciato l'uomo per truffa ai danni dello Stato, in quanto indebitamente beneficiario dal 1998 dell'indennita' di accompagnamento per un totale di oltre 120.000 euro. Ad inchiodare l'uomo - il secondo falso cieco individuato a Chieti in pochi mesi - sono state le telecamere piazzate dei finanzieri: il 'furbetto' e' stato ripreso mentre si muoveva in piena autonomia senza l'ausilio di accompagnatori o di cani guida, superava agevolmente gli ostacoli, guardava l'orologio, componeva senza difficolta' i numeri del cellulare, si accingeva a giocare una schedina meticolosamente scelta. Le indagini e gli approfondimenti proseguono al fine di accertare eventuali complici del truffatore tra i medici che hanno certificato la disabilita' o quelli che hanno effettuato i vari controlli sanitari periodici.

Stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari