venerdì 20 gennaio | 13:30
pubblicato il 12/mar/2013 14:46

Abruzzo: da ieri l'orso Bruno e' stato trasferito a Coredo in Val di Non

(ASCA) - L'Aquila, 12 mar - Un piccolo orso bruno, invece di crescere con l'aiuto della mamma nel cuore della foresta, fu catturato e tenuto in gabbia da un uomo che lo portava nelle fiere, per guadagnare soldi.

Gli orsi, come gli altri animali selvatici, non possono essere tenuti da privati. Cosi' il Corpo forestale dello Stato sequestro' l'orso e lo diede in custodia al Parco nazionale d'Abruzzo, al quale poi il Tribunale di Roma lo affido' definitivamente. L'orso, che a quel punto fu Bruno di nome e di fatto, venne accolto nel Centro visite di Pescasseroli perche', essendogli mancate le cure parentali, non era piu' in grado di vivere libero. Bruno, per circa 18 anni e' stato un testimone di eccellenza della propria specie, accogliendo visitatori e scolaresche, curiose di osservarlo da vicino. Ma la sua storia non era destinata a finire presso il centro visite di Pescasseroli. Infatti, su richiesta della Provincia Autonoma di Trento, ieri mattina Bruno e' partito alla volta di Coredo, localita' della Val di Non. L'operazione di trasferimento, coordinata dal Servizio veterinario del Parco, si e' svolta regolarmente e con successo. Ad accogliere Bruno i tecnici specializzati della PAT che hanno lavorato per preparargli la nuova casa, l'Area faunistica di San Romedio, di circa un ettaro, dove avra' piu' spazio a disposizione e potra' muoversi piu' comodamente che a Pescasseroli. Con la protezione di San Romedio, amico degli orsi. iso

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale