sabato 21 gennaio | 22:49
pubblicato il 21/mar/2014 14:23

A Treviso traffico internazionale di auto di lusso, 6 arresti

Facevano immatricolare di nuovo veicoli grazie a documenti falsi

A Treviso traffico internazionale di auto di lusso, 6 arresti

Treviso (askanews) - Si procuravano indebitamente macchine di lusso e poi le rivendevano all'estero del tutto ripulite grazie a documenti falsi. La banda è stata scoperta dalla Polizia di Treviso che ha arrestato sei persone, 4 italiani e 2 stranieri che operavano tutti nella zona del trevigiano. La modalità era ormai rodata, ognuno aveva un compito preciso: il procacciatore d'auto reperiva i veicoli con appropriazioni indebite, false denunce di furto o furti reali, un falsario sistemava i documenti e una testa di legno si preoccupava di andare nelle agenzie apposite per la pratica di radiazione, cioè la cancellazione dal P.R.A del veicolo che permetteva una nuova immatricolazione in uno Stato estero, fra gli altri Svizzera, Germania, Ungheria ed Estonia. L'auto così poteva essere rivenduta ripulita agli acquirenti contattati attraverso i siti internet o grazie al passaparola.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4